Activation Commerciale

(Autore: Alessandra Bonaccorsi)
Punta sull’Asia l’insegna 10 Corso Como che, dopo le aperture a Seul, Shanghai, Pechino, apre uno store a Tokyo.

10-corso-como-ingresso

Come sottolineato dal giornale online Art tribune, il marchio meneghino ha scelto la formula del Logo Shop Pop Up per entrare nel mercato giapponese. Si tratta di negozi temporanei che puntano sulla costruzione di un evento. Per aprire i suoi due Logo Shop Pop Ups, 10 Corso Como ha scelto Seibu Department stores, il megastore più famoso di Tokyo nel quartiere alla moda di Ikebukuro. Fino alla metà di ottobre sarà possibile acquistare oggetti di design, capi alla moda, elementi di arredo, nei due corner retail collegati all’interno dei grandi magazzini.

Fonte:gdoweek.it

(Autore: Popai)
Il gigante dell’e-commerce ha rilevato la piattaforma online di prodotti di alta gamma con l’obiettivo di colpire un nuovo e redditizio mercato.

alibaba-porta-made-in-italy-in-cina-con-mei-com3

Il colosso dell’e-commerce apre il mercato cinese ai prodotti d’eccellenza del Made in Italy attraverso il suo nuovo canale dedicato al lusso: Mei.com, il più importante luxury store online cinese, fondato nel 2009 e rilevato dal colosso e-commerce nel 2015.

L’obiettivo è rendere il sito la più grande piattaforma al mondo di prodotti di lusso, con un occhio di riguardo ai prodotti Made in Italy. Un’opportunità enorme per l’Italia e tutte le piccole e medie imprese che offrono da sempre alta qualità, senza però avere la forza o il know-how di arrivare in Cina, dove le barriere all’ingresso sono ancora oggi notevoli.

Il manager responsabile dell’operazione, Mattia Mor, ha affermato che l’Italia è un paese particolarmente amato dai consumatori cinesi per l’alto livello dei marchi e dei prodotti. Mei.com sarà la piattaforma perfetta per raggiungere e soddisfare una clientela esigente che attualmente conta 9 milioni di membri iscritti, recuperando i molti anni di assenza nel mercato cinese sfruttando le possibilità offerte dal mondo digitale.

L’e-commerce rappresenta una frontiera imprescindibile per la conquista della Cina. Infatti, il 45% dei beni di lusso sono ormai comprati online, con un giro di affari complessivo di 600 miliardi di dollari, ma si che arriverà a quota mille miliardi nel 2018.

Fonte: popai.it

 

 

(Autore: Alessandra Bonaccorsi)
Amazon arricchisce l’offerta del negozio Made in Italy, attualmente composta da oltre 40mila articoli, proponendo la categoria Vino e Prodotti Alimentari Gourmet formata da pasta, confetture, salse, ma anche aceto balsamico, salumi e prosciutti.

amazon-progetta-un-nuovo-centro-di-distribuzione-in-italia

Si potrà acquistare  su Amazon.it anche pasta come paccheri, linguine e maccheroncini, verdure in scatola e sottolio, legumi e condimenti. Infine sono disponibili caffè, confetture e dolci creati artigianalmente. Si aggiunge un vasto assortimento di vini, birre e liquori dal Brunello di Montalcino DOCG alla birra artigianale, prosecco, tamarindo e mirto.

Le eccellenze enogastronomiche provengono dalle varie regioni italiane fornite da oltre 100 venditori e saranno contraddistinte da una denominazione di origine protetta, DOP, IGP, DOCG, tutelata da un consorzio locale riconosciuto oppure saranno prodotti enogastronomici italiani selezionati da operatori specializzati nella valorizzazione del Made in Italy, come Vinitaly e Ufoody, che ne garantiscano l’origine italiana e la qualità.

Fonte: gdoweek.it

(Autore: Gianluca Bolelli)
Parallelamente alla sua brand extension (è arrivato a produrre borse da uomo e orologi quest’anno), Save My Bag (SMB), il marchio italiano di borse in poly-lycra fondato nel 2013 dalla società bergamasca Sedicisei, continua senza sosta la sua espansione internazionale arrivando ad espandersi in Messico con il suo concept retail.

Le borse di Save My Bag sbarcano in Messico

Il brand creato dall’imprenditore Stefano Agazzi e da sua moglie, l’italo-thailandese Valentina Azzia, per realizzare una borsa in un tessuto innovativo (lycra italiana e una spugna a bassa densità), impermeabile, lavabile, morbido ed elastico, che permettesse di usare le bag come “coperture” per proteggere la propria borsa da urti, pioggia e simili, ha inaugurato un punto vendita nel centro commerciale “Antara”, nel lussuoso quartiere di Polanco a Città del Messico.

Save My Bag, che si avvale di una produzione interamente italiana, grazie ad una rete di laboratori tutti bergamaschi, acquistando la lycra a Carvico e tagliando e cucendo i propri accessori direttamente nella sede sociale, in cui viene svolto il 90% del lavoro, offre nel negozio messicano borse di varie dimensioni e una cartella colori con 35 tinte.

Oltre a questo punto vendita nella capitale messicana, SMB prevede di aprire prossimamente in Messico anche l’e-shop locale.

Non si tratta del primo ingresso nel continente americano per Save My Bag, che sta lavorando per inaugurare nei prossimi mesi il suo primo monomarca negli Stati Uniti, dove è già approdato quest’anno con l’apertura di uno showroom a New York e a seguito dell’accordo firmato con Showroom Seven per distribuirsi nel mercato a stelle e strisce.

“Cina, Giappone e Corea del Sud sono i nostri principali mercati e le esportazioni rappresentano il 70% del giro d’affari complessivo”, ha spiegato Stefano Agazzi a FashionMag Italia. Seguono l’Europa con tutti i Paesi e gli Emirati Arabi, tutti mercati in cui i risultati di vendita di SMB hanno accelerato tantissimo lo scorso anno e nella prima metà di questo 2016.

Save My Bag produce ormai circa 6.500 borse alla settimana e la società Sedicisei ha più che triplicato il suo fatturato, passando da 1,35 milioni di euro nel 2014 ai 4,5 milioni di euro del 2015.

Fonte: it.fashionmag.com

 

(Autore: Gianluca Bolelli)
In linea con la sua ambiziosa espansione retail finalizzata a consolidare la propria presenza in Asia, Furla annuncia l’apertura di un flagship store all’interno del centro commerciale “Miramall” di Hong Kong.

Furla nuovo flagship a Hong Kong 2

Questa inaugurazione segue a distanza di un mese quella del primo flagship store nel prestigioso “CITIC Square Mall” a Shanghai.

Luminoso e contemporaneo, lo store rappresenta un mix di creatività e raffinatezza per un interior design che unisce tradizione e innovazione. Uno spazio elegante, dalle tonalità naturali e nuance pastello, che presenta materiali pregiati come il legno di palissandro e il marmo travertino italiano, il vetro opalescente e le finiture in ottone. Nel negozio saranno in vendita tutti i prodotti del lifestyle di Furla: borse, occhiali e piccola pelletteria per uomo e donna.

Lo store possiede la più grande facciata di luci a LED del brand: ben 70.000, su una superficie di 300 metri quadrati, che creano uno spettacolare effetto luminoso, dinamico e tridimensionale. Un design contemporaneo ed innovativo che coniuga i valori di innovazione e tradizione del brand, ricorda il comunicato ufficiale.

Infine, una grande entrata circolare caratterizza il flagship store di Hong Kong, che si sviluppa su una superficie di 135 metri quadrati.

“L’apertura di questo flagship store sottolinea l’importanza di questo mercato per l’azienda. Abbiamo investito in store prestigiosi e di grandi dimensioni per aumentare la brand awareness e accompagnare il consumatore alla scoperta del lifestyle Furla attraverso le sue collezioni e ad apprezzare la creatività e la qualità del Made in Italy”, ha dichiarato Giovanna Furlanetto, Presidente di Furla.

Il marchio bolognese di borse e accessori di alta qualità ha chiuso il 2015 con un fatturato consolidato di circa 339 milioni di euro, per circa l’80% realizzato all’estero, in crescita di oltre il 30% rispetto all’anno precedente, e con un Ebitda di oltre 44 milioni, in aumento del 29% rispetto all’esercizio 2014.

L’azienda ha recentemente perfezionato un accordo strategico con la società d’investimento Tamburi Investment Partners per sbarcare in Borsa a Milano, che ha determinato anche l’ingresso in società di TIP con una quota di minoranza.

Il gruppo Furla controlla circa 415 negozi in oltre cento nazioni e ha più di 1.550 dipendenti.

Fonte: it.fashionmag.com