Activation Commerciale

(Autore: distribuzionemoderna)
Concorso da primato, con tanto di certificazione ufficiale del Guinness World Record, quello organizzato, dal 26 gennaio al 26 marzo 2017, da Esselunga e Fiat. Nel week end del 17 e 18 giugno sono state consegnate, a Mirafiori, ben 1.495 Fiat 500 Longue bianche, su un totale di 1.520.

concorso-Vinci-1500-Fiat-500-con-Esselunga

Per concorrere all’estrazione settimanale, indetta in occasione del sessantesimo compleanno della catena, bastava uno scontrino di 30 euro. Sommando anche la gara natalizia, che ha messo in palio migliaia di iPhone, Esselunga ha raggiunto un montepremi di 50 milioni di euro.

Il Ministero per lo Sviluppo Economico, che ha il compito di vigilare su questo tipo di iniziative, ha sancito che il colosso di Limito di Pioltello (Mi) è in testa e supera largamente la seconda classificata, cioè Coop Alleanza 3.0, che ha sorteggiato beni per un valore di ‘soli’ 10,57 milioni.

Un vero peccato, insomma, vendere a un colosso estero (cinese) un simile gioiello distributivo e di marketing, anche se la vicepresidente, Marina Caprotti e la presidente onoraria, Giuliana Albera, hanno già recisamente smentito le insistenti voci di cessione.

Si spera che il prossimo 28 giugno, in occasione dell’apertura del nuovo superstore di Veveri, in provincia di Novara, verranno fornite ulteriori rassicurazioni sul mantenimento del capitale in mani italiane.

Ricordiamo che il nuovo piano industriale di Esselunga prevede ben 1,8 miliardi di investimenti entro il 2020, che si sommano ai 1.700 milioni riversati nel quinquennio precedente, per una cifra di 3,5 miliardi totali.

La creatura di Bernardo Caprotti resta una vera fabbrica dei record, a cominciare dalla redditività, che è di poco inferiore ai 16.000 euro al metro quadro.

Fonte: distribuzionemoderna.info

(Autore: Alessandra Bonaccorsi)
Il punto di vendita Conad Superstore, di via Benedetto Croce 15 a Fermignano, nel cuore della valle del Metauro, propone la campagna di sensibilizzazione ambientale Riciclare Conviene, ideata per sensibilizzare i cittadini a una corretta separazione dei rifiuti.

Riciclare-Conviene_3-Conad

L’iniziativa premia, fino al 27 agosto, con sconti sulla spesa la raccolta differenziata dei cartoni Tetra Pak® per latte, succhi, vino e altri alimenti. Nel punto di vendita di Fermignano si trova la postazione interattiva dedicata alla raccolta di questi imballaggi: ad ogni conferimento, la macchina emetterà gli eco-scontrini che danno diritto ai buoni sconto di 5 euro su una spesa minima di 25 euro nel punto vendita.

La campagna ambientale itinerante Riciclare Conviene è stata inaugurata nel 2011 a Modena e ha raggiunto diverse città italiane: Forlì, Rimini, Bologna, S. Stefano di Magra (SP), Terni, Torino, San Giuliano Terme (PI), Grosseto, Arma di Taggia (IM), Corciano (PG), Alba (CN), Rubiera (RE) e Piacenza. Fino ad oggi, grazie all’impegno di migliaia di cittadini, sono stati raccolti 213.500 cartoni Tetra Pak . Dopo l’edizione di Fermignano, Riciclare Conviene proseguirà in altri Comuni italiani per divulgare una sempre più attenta coscienza ambientale.

Fonte: gdoweek.it

(Autore: Alessandra Bonaccorsi)
Fabio Brescacin, presidente di EcorNaturaSì, inaugurerà l’esposizione di Franco Tagliente che porta in mostra trenta opere simbolo della società del consumismo. 
opera-ftagliente2-1

Arriva a Treviso Finis terrae terra nova, l’esposizione dell’artista Franco Tagliente, che sarà inaugurata il 17 giugno in piazza Indipendenza. La mostra, con il patrocinio del Comune di Treviso, è promossa dall’associazione umanitaria Terra del Terzo Mondo onlus con la collaborazione dell’associazione trevigiana Laboratorio Cooperazione e il supporto di EcorNaturaSì.

Trenta opere saranno esposte su pallets come icona della società del consumismo, come il mezzo attraverso il quale le merci e non i beni sono trasferiti nel tempo e nello spazio. Franco Tagliente donerà le opere esposte a chi farà una donazione all’associazione umanitaria Terra del Terzo Mondo a sostegno del progetto di imprenditoria sociale Honey for Children in Etiopia che ha quale obiettivo la creazione in quel Paese di un’opportunità imprenditoriale per contrastare la spinta all’esodo di quella popolazione.

Al taglio del nastro ci sarà Fabio Brescacin, presidente di EcorNaturaSì e pioniere dell’agricoltura biologica e biodinamica come strumento per generare una nuova economia. “La nostra società e l’economia sono in una crisi profonda. L’agricoltura stessa è in forte crisi – spiega Brescacin – Tutti noi dobbiamo comprendere la necessità di agire insieme, di unire le nostre forze, per ricreare le basi di una nuova economia, di un sistema in cui ciascuno comprende le necessità dell’altro e le rispetta”.

Fonte: mark-up.it

(Autore: Alessandra Bonaccorsi)
Oltre 160 Carrefour market in Italia ospiteranno, il 21 giugno, in occasione dell’edizione 2017 della Festa della Musica, organizzata dall’omonima associazione con il patrocinio del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, artisti affermati, band emergenti e musicisti di ogni genere e provenienza, per creare spettacoli live all’interno dei supermercati.

Festa-della-musica-carrefour

I Carrefour market aperti 24 ore su 24 diventeranno un vero e proprio palcoscenico e luogo di incontro per le comunità locali. Per l’occasione, Carrefour market ha voluto coinvolgere i propri collaboratori con la passione per la musica, dando loro la possibilità di esibirsi e suonare, da soli o con la propria band, presso alcuni supermercati coinvolti. Altri di loro, hanno voluto contribuire realizzando un cd musicale, il cui ricavato sarà devoluto alla Fondazione Francesca Rava a sostegno di progetti dedicati alle case famiglia e ai minori in difficoltà.

Stephane Coum, direttore supermercati Carrefour Italia, spiega: “Carrefour market rappresenta, sempre più spesso, un punto di riferimento per l’intera comunità: non solo un luogo dove fare la spesa quotidiana, ma anche un punto di incontro e di socialità; uno spazio di vita dove poter condividere momenti e valori positivi, sentendosi parte attiva dell’intera collettività. Crediamo molto nella Festa della musica che riflette a pieno i valori di cultura e aggregazione di Carrefour market, filosofia fondamentale per migliorare il nostro servizio e consolidare una visione di crescita”.

Fonte: gdoweek.it

(Autore: Alessandra Bonaccorsi)
Per migliorare la shopping experience e ampliare la propria attività sull’omnicanalità, l’insegna di abbigliamento Liu Jo  promuove il servizio Click&Collect, con l’obiettivo di fornire un’esperienza di acquisto sempre più completa, soddisfacente e customer-oriented. Il servizio sarà attivo in 32  negozi di proprietà sul territorio nazionale.

liu-Jo

Gli articoli ordinati sul sito liujo.com potranno essere ritirati gratuitamente, entro 10 giorni lavorativi, nello store più vicino. Inoltre il cliente Click&Collect potrà decidere di rendere direttamente in store quanto acquistato online, semplificando le procedure di reso.

Fonte:gdoweek.it

(Autore: Alessandra Bonaccorsi)
A San Vendemiano (Tv), in viale Venezia 21, l’insegna Maxi Zoo, parte del gruppo tedesco Fressnapf, inaugura un nuovo petstore che si sviluppa su una superficie di 520 mq e offre 8.000 articoli.

 

offerte-lavoro-maxi-zoo-610x336

All’interno del punto di vendita, nel quale lavorano sei persone, sono stati realizzati specifici corner dedicati agli accessori, alla cura e al benessere dell’animale. Tra i servizi annovera l’incisione di medagliette e la donation box, in cui è possibile lasciare alimenti di prima necessità che saranno devoluti alle onlus locali del settore.

Fonte: gdoweek.it

(Autore: ansa.it)
Il colosso della grande distribuzione Lidl fa il suo debutto nel fashion democratico. Forte di oltre 10 mila punti vendita nel mondo, 600 solo in Italia, il brand tedesco con l’inizio di una distribuzione di moda di qualità e a prezzi accessibili diventa un nuovo competitor nel settore. La prima collezione, annunciata oggi, è firmata Heidi Klum e sarà in vendita da fine anno.

22547d4f479c1714a9b0dde51ce51483

Klum, la supermodella tedesca naturalizzata americana, è un’icona della moda, ma per Lidl non rappresenta una semplice testimonial, ma grazie alla sua esperienza nel settore è stilista di una propria collezione. “La collaborazione con Lidl mi ha da subito entusiasmato, mi sono divertita molto a disegnare questa collezione, che spero davvero possa piacere a tutti. Ritengo il progetto ben riuscito, non solo per la passione che ci ho messo, ma anche per l’apporto di Lidl, che si è posta l’obiettivo di offrire prodotti di ottima qualità ad un prezzo davvero accessibile. È fantastico quello che siamo riusciti a creare insieme: la moda è sinonimo di divertimento e tutti dovrebbero potersi permettere questo piacere” – ha dichiarato Heidi Klum durante l’annuncio della collaborazione.

Lidl concentrerà l’offerta moda durante le cosiddette “Lidl Fashion Week“: settimane tematiche che si ripeteranno più volte l’anno, appuntamenti dedicati al fashion, nei quali Lidl presenterà in esclusiva le sue collezioni. Questo percorso inizia proprio con Heidi Klum.

Heidi Klum è una fonte di ispirazione formidabile per Lidl: è inserita nel panorama della moda internazionale, emana energia e positività, ma allo stesso tempo è una vera professionista, umile e preparata. Caratteristiche che la rendono perfetta per tutti i nostri clienti”, ha detto Alessia Bonifazi, Responsabile Comunicazione Lidl Italia

Fonte: ansa.it

(Autore: Chiara Bertoletti)
Una campagna promozionale che associa lo sconto sulla spesa alla valorizzazione del nostro patrimonio, facendo leva sulla responsabilità condivisa.

opera-tua-coop-alleanza-30
All’interno dell’edizione 2017 dell’iniziativa Sapori, si parte!, Coop Alleanza 3.0 ha lanciato il progetto Opera tua, che sostiene il restauro di sette opere d’arte invitando i soci a selezionarle. Questi ultimi vengono poi premiati con sconti sulla spesa per la loro partecipazione, secondo una filosofia che valorizza il senso di responsabilità e coinvolge facendo leva sullo stesso.

Nello specifico, per ciascuna delle sette regioni protagoniste delle ultime tappe del tour 2017 di Sapori, si parte!, Coop Alleanza 3.0 ha selezionato due opere d’arte bisognose di restauro. Nel corso di ciascuna tappa, i soci possono votare l’opera da restaurare su all.coop/operatua, la pagina del sito di Coop Alleanza 3.0 dedicata all’iniziativa e ricevere in cambio sulla carta Coop uno sconto del 10% (da utilizzare su una spesa di valore non superiore ai 100 euro), per l’acquisto di prodotti inclusi nella tappa in cui si trova l’opera.

Una campagna che sposa l’alimentare territoriale alla bellezza artistica, creando una sinergia di supporto reciproco che crea legame nel lungo termine. I clienti potranno infatti seguire man mano il restauro delle opere selezionate, sviluppando senso di appartenenza all’insegna.

Fonte:mark-up.it

(Autore: Alessandra Bonaccorsi)
Per garantire una migliore shopping experience, Boggi Milano entra in una nuova dimensione coniugando online e offline. L’insegna propone infatti nuovi servizi ai propri clienti. 

Boggi-1

Il primo è il Click&Collect che consente di acquistare online i prodotti e decidere in quale dei negozi monomarca Boggi Milano ritirare la merce. Se i capi sono già disponibili nello store prescelto sarà possibile ritirarli in giornata, altrimenti la consegna è prevista entro un massimo di 5 giorni. Il secondo servizio è il Reserve in Store che consente al cliente di prenotare online un capo e provarlo in negozio, assistito da un personal shopper. Con questa funzionalità il consumatore si reca su appuntamento nello store Boggi Milano prescelto e sarà certo di trovare la taglia e il colore di quanto intende acquistare. Il terzo servizio è Order in Store grazie al quale si può effettuare un ordine online da un negozio fisico Boggi Milano tramite i tablet in possesso dei digital assistant garantendo così al cliente la disponibilità di quanto desidera. Effettuato il pagamento instore, il cliente può decidere dove farsi recapitare la merce: nel negozio in cui ha acquistato o in un altro store, a casa o, se in viaggio, in un’altra città.

Boggi Milano per integrare al meglio la tecnologia al servizio del consumatore ha ideato a adottato anche un nuovo sistema tecnologico, green oriented, chiamato FTF che ha consentito l’eliminazione della classica fidelity card trasformandola in formato digitale. Il sistema consiste in una trasmissione di dati via bluetooth tra lo smartphone e il meccanismo FTF presente nei negozi, nel rispetto della privacy. Il cliente può associare il proprio profilo allo smartphone senza dover scaricare alcuna App. Dopo questa prima operazione il consumatore diventa riconoscibile in tutti i negozi Boggi Milano off e online così da poter beneficiare di tutti i vantaggi ovunque si trovi.

Fonte: gdoweek.it

(Autore: Chiara Bertoletti)
Lo sbarco ufficiale a Roma era già stato annunciato lo scorso febbraio. Ora, per promuovere il nuovo servizio eCommerce EasyCoop (10 mila prodotti di cui 3 mila freschi), Coop ha scelto di attivare una campagna di marketing collaborativo con trnd. Grazie al progetto, la cooperativa potrà infatti coinvolgere i primi utenti e sopratutto ottenere insight immediati in risposta.

CRI5666

Come funziona

I trnder, cosi vengono chiamati i mille partecipanti al progetto, riceveranno 3 codici sconto del valore di 15 euro e le spese di consegna gratuite per tutto il 2017. In questo modo potranno provare agevolmente il servizio e parlarne con i propri amici. Avranno inoltre 10 codici del valore di 10 euro e 20 buoni per consegna gratuita da distribuire al proprio network. Un’iniziativa che punta sul passaparola e sul feedback diretto grazie a 3 sondaggi online.

“Questa campagna combina la peculiarità del lancio di un nuovo prodotto con quella di un e commerce”, sottolinea Milvia Bonvicino, managing director di trnd Italia, “già con un ecommerce come Zalando abbiamo ottenuto dei risultati stupefacenti”.

Fonte: mark-up.it