L'essere umano: l'elemento indispensabile nei negozi hi tech
I punti vendita human-free stanno scomparendo dal mercato cinese

Innovazione retail

Innovazione retail

20 February
2020

Punto-vendita-human-free

Dopo soli due anni dall'avvento dei negozi privi di personale umano la Cina assiste alla chiusura di molti dei nuovi punti vendita

Anche nel mondo del retail i robot non potranno mai sostituire l'uomo, almeno non del tutto.
Da quando nel 2016 Amazon ha lanciato a Seattle “Amazon Go”, il primo negozio human free, anche in Cina è iniziata la diffusione dei punti vendita privi di personale. Lo shopping human-free sembrava destinato a diventare la normalità per questo mercato.

Eppure, nonostante i numerosi vantaggi (minori costi di manodopera, potenti capacità di raccolta dati ed efficienza operativa) in soli due anni questo ramo del retailing ha visto la chiusura di molti punti vendita. Parte della responsabilità è imputabile ai limiti tecnici che ancora caratterizzano questi negozi e li rendono meno appetibili ai consumatori cinesi abituati all’efficienza.

La ragione principale del tracollo sembra però essere un’altra: questi negozi non creavano alcun reale valore aggiunto all’esperienza di acquisto. In un mondo saturo di tecnologia il pubblico non cerca tanto nuove caratteristiche e funzionalità tecnologiche, quanto esperienze nuove ed entusiasmanti, nelle quali le persone giocano ancora un ruolo fondamentale.

Un esempio di buona interazione tra capitale umano e robotico è dato da O Ratio, coffee shop di Shanghai, che impiega un team di persone specializzate in caffè e cocktail a complemento del suo personale robot. Il barista robot prepara caffè e drink mentre il personale aiuta i clienti nella scelta della bevanda.

Nel commercio al dettaglio ci sarà sempre un posto per le persone. Il ruolo della tecnologia non è quello di sostituire completamente l'interazione umana, ma di potenziarla. L'automazione può liberare il personale umano per fare ciò che la tecnologia non può ottenere - usare l'empatia per scoprire le esigenze più profonde dei clienti, aiutarli con la propria conoscenza e esperienza, sorprenderli con tocchi personali.

Fonte: https://insideretail.asia/

#Tags

commenti

0 thoughts on “L'essere umano: l'elemento indispensabile nei negozi hi tech”

Leave a reply

Required fields are marked *